Primavera: 500 mila buoni motivi per il terzo scudetto

La Primavera di Armando Madonna si gioca stasera lo scudetto di categoria contro l'Atalanta. Si insegue il terzo scudetto consecutivo
14.06.2019 20:15 di Mario Spolverini   Vedi letture

Tra pochi minuti Inter e Atalanta scenderanno in campo al Tardini di Parma per giocarsi lo scudetto Primavera. L’Inter si presenta come campione uscente dopo il bis dello scorso anno dei ragazzi allora allenati da Stefano Vecchi. Grande attenzione per Sebastiano Esposito, il gioiello nerazzurro che ha trascinato la squadra in finale con la sua doppietta in 20 minuti giocato contro la Roma.

Il terzo scudetto sarebbe un risultato straordinario per  la cantera nerazzurra e anche per la società, che si vedrebbe riconosciuto il premio di mezzo milione di euro concordato con Suning tra i vari bonus legati a vittorie e piazzamenti di prestigio.