Mercato Inter: “Inzaghi non voleva Dumfries”. Che retroscena!

di Giuseppe Lancellotti, pubblicato il: 27/10/2021

Mercato Inter: Simone Inzaghi non sarebbe stato d'accordo sull'arrivo di Denzel Dumfries.

Il terzino olandese, come vi spieghiamo anche in questo articolo, è stato molto criticato soprattutto per il fallo commesso nella scorsa partita, che ha causato il rigore per il successivo pareggio della Juventus. Eppure, secondo quanto riportato da “La Repubblica”, il tecnico nerazzurro, che si è innamorato calcisticamente dell'ex Psv durante le prestazioni evidenziate ed Euro 202, avrebbe voluto che la società puntasse su Manuel Lazzari.

Il terzino della Lazio sarebbe stato subito confermato dall'allenatore che lo conosce alla perfezione proprio per aversi lavorato durante l'avventura nella squadra presieduta da Claudio Lotito. Il motivo del mancato arrivo sarebbe stato molto probabilmente di natura economica. Dumfries, invece, è costato 12 milioni di euro più altri tre di bonus mentre, per l'ex Spal, il patron dei biancocelesti avrebbe voluto non meno di 25 milioni di euro. Al momento l'investimento per il ragazzo gestito da Mino Raiola si sta rivelando fallimentare e, se le prestazioni non dovessero migliorare, i dirigenti dell'Inter potrebbero ritornare sul mercato già a gennaio. Nel mirino ci sarebbero il solito Lazzari ed il terzino della Sampdoria Bartosz BereszyÅ„ski. Qui leggerete ulteriori dettagli


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su