Lotta Scudetto, la diffida è dietro l’angolo: ecco chi rischia

di Daniel Cavaliere, pubblicato il: 04/05/2022

Scudetto, rischio diffida.

A poche partite dal termine del campionato, Milan e Inter sono distaccate da sole 2 lunghezze e in questa fase saranno anche i piccoli dettagli a fare la differenza come i cartellini gialli. Le due squadre dovranno fare i conti con il problema diffidati: sono quattro i calciatori rossoneri a rischio diffida mentre per i nerazzurri sono tre.

I diffidati del Milan sono quattro ma tre sono difensori centrali. Stefano Pioli rischia di ritrovarsi in piena emergenza difensiva: Tomori, Kalulu e Romagnoli salterebbero una partita in caso di ammonizione. Il quarto giocatore a rischio diffida e Brahim Diaz.

Tra le file nerazzurre troviamo a rischio diffida il giocatore più importante di questa stagione, ovvero Ivan Perisic. Gli altri due nerazzurri a rischio sono Alessandro Bastoni e Arturo Vidal.

Perisic nella prossima partita contro l'Empoli potrebbe riposare per far spazio a Robin Gosens che non è mai partito da titolare da quando è arrivato nell'Inter; Bastoni difficilmente scenderà in campo venerdì sera mentre Vidal non dovrebbe partire da titolare. A rischiare di più potrebbe essere il Milan con la coppia Tomori-Kalulu, ormai diventata la coppia difensiva titolare.

Pioli e Inzaghi sperano che i calciatori a rischio diffida non entrino in contrasto con troppa foga e soprattutto i loro compagni devono aiutarli in caso di protesta per qualche situazione dubbia.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su