La Serie A chiede aiuto al governo: "Abbiamo perso centinaia di milioni"

Il presidente della Lega Serie A chiede aiuto al governo per fronteggiare la crisi: "Abbiamo perso centinaia di milioni di euro"
29.10.2020 20:30 di Antonio Russo   Vedi letture
Fonte: fcinternews.it

La crisi economica dovuta alla pandemia ha toccato praticamente qualsiasi settore, anche quello del calcio. La Serie A in particolare sembra aver subito una brutta botta a livello economico, almeno secondo quanto riferito dal presidente di Lega, Paolo Dal Pino, che in un intervento a Sport Lab ha chiesto a gran voce un aiuto da parte del Governo. Di seguito le sue parole:

"Prima della pandemia eravamo in difficoltà, da marzo poi sono venute meno le entrate relative ai biglietti venduti e c'è stata una riduzione degli introiti dalle sponsorizzazioni. Il momento è complicato, speriamo di fare una trasformazione radicale della Serie A con l'ingresso di nuovi fondi d'investimento. Il governo ha detto che terrà conto dei settori pregiudicati dalle misure di chiusura e noi abbiamo bisogno di un intervento dell'esecutivo: a causa dell'impossibilità di avere pubblico sono andati in fumo centinaia di milioni di euro."

Dal Pino poi ha parlato anche del nuovo progetto di una media company proprietaria: "La commercializzazione fin qui è stata affidata a intermediari che aiutavano a cedere i diritti a Sky e DAZN, o a chi per loro in passato. L'idea è controllare direttamente questo processo: la Lega resterà la stessa ma ci sarà una società controllata al 90%.