Inter-Venezia, le probabili formazioni. Due dubbi per Inzaghi

di Daniel Cavaliere

Inter-Venezia chiuderà il tour de force della squadra allenata da Simone Inzaghi.

Sarà l'ultima partita prima della sosta nazionali. Il Venezia arriverà a San Siro in piena emergenza, con 15 positivi nel gruppo squadra, ma la partita dovrebbe giocarsi.

Simone Inzaghi manderà in campo la formazione tipo, dando comunque uno sguardo a quella che sarà la partita della 24esima giornata, ovvero il Derby di Milano. Brozovic e Lautaro sono diffidati: saranno rischiati? Simone Inzaghi, stando alle indicazioni del sito del Corriere dello Sport, sembra intenzionato a schierare il centrocampista, non il Toro. In attacco il duo sarà Dzeko-Sanchez, con il cileno pronto a cavalcare l'onda dell'entusiasmo dopo il gol vittoria in Supercoppa contro la Juventus e il gol in Coppa Italia.

Nel Venezia Bertolini, vice di Zanetti (positivo al Covid), per la fascia sinistra dovrà scegliere uno tra Nani e Kiyine, mentre, a centrocampo, Vacca è in vantaggio su Tessmann per aggiudicarsi la maglia da titolare.

Nel dettaglio, secondo il Corriere dello Sport, per l'Inter in porta giocherà Handanovic, in difesa tornerà il muro formato da Skriniar, De Vrij e Bastoni. Le fasce di centrocampo saranno affidate a Dumfries e Perisic con Barella, Brozovic e Calhanoglu in mezzo al campo. Duo d'attacco formato da Dzeko e Sanchez.

Nel Venezia Lezzerini difenderà la porta, aiutato da Ampadu, Caldara, Ceccaroni e Molinaro. Trio di centrocampo formato da Crnigoj, Vacca e Cuisance. Il tridente d'attacco che proverà a scalfire il muro nerazzurro sarà composto da Aramu, Henry e Kiyine.

Arbitrerà Marchetti di Ostia Lido, aiutato dagli assistenti Lombardi e Dei Giudici. Mazzoleni sarà l'addetto VAR.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su