Inter, undici anni fa la vittoria con il Cska: il sigillo di Sneijder per le semifinali

Era il 6 aprile del 2010 quando l’Inter di Mourinho sbancò Mosca nel ritorno dei quarti di finale di Champion's League contro il Cska.
06.04.2021 20:00 di Nicolò Toccaceli   Vedi letture

Era il 6 aprile del 2010, ben undici anni fa, quando l’Inter di José Mourinho sbancò la difficile trasferta russa nel ritorno dei quarti di finale di Champion's League contro il Cska Mosca, per farla volare in semifinale e scrivere poi la storia. 

La gara d’andata era terminata con una faticosa vittoria per 1-0, firmata dal solito Diego Milito, il cui gol sembrava un ritornello scontato in quel periodo. Viste le difficoltà dell’andata, fu una fortuna che a mettere subito la gara in discesa ci pensò subito Wesley Sneijder, un altro degli eroi di quella storica annata, che con il suo destro magico su punizione stregò Akinfeev e portò l’Inter in vantaggio dopo soli cinque minuti dall’inizio del match, e mise in ghiaccio il discorso qualificazione.

Una partita, anzi un turno - quello col Cska - che forse non sarà ricordato tra i più iconici della storica annata conclusa con il Triplete, ma che fu egualmente importante per la cavalcata europea dei nerazzurri, che come detto grazie ad essa si guadagnarono l’accesso alla semifinale contro il Barcellona.

Questo il tabellino:

CSKA Mosca: Akinfeev, A. Berezutski, V. Berezutski (14′ Odiah), Ignashevich, Schennikov, Semberas, Mamaev, Dzagoev, Honda (77′ Rahimic), Gonzalez, Necid (71′ Guilherme). A disposizione: Chepchugov, Nababkin, Piliev, Oliseh. Allenatore: Leonid Slutsky

Inter: Julio Cesar, Maicon, Lucio, Samuel, J. Zanetti, Stankovic, Cambiasso, Pandev (63′ Chivu), Sneijder (86′ Muntari), Eto’o, Milito (74′ Balotelli). A disposizione: Orlandoni, Cordoba, Quaresma, Materazzi. Allenatore: José Mourinho

Marcatori: 6′ Sneijder