Inter, umore dolce-amaro per i nazionali. Molti non andranno in Qatar

di Diego De Cicco, pubblicato il: 30/03/2022

Inter, la situazione dei nazionali al ritorno dai rispettivi impegni.

Domenica è in programma la “partita delle partite”, ovvero il derby di Italia a Torino contro la Juventus (qui le ultime sugli infortunati). I nazionali nerazzurri torneranno a scaglioni alla Pinetina tra oggi e domani, ma comunque Inzaghi non dovrebbe trovarsi giocatori particolarmente affaticati. Certo in molti casi troverà giocatori delusi per non esser riusciti a strappare il pass per Qatar. In primis ci saranno Bastoni e Barella. I due azzurri, dopo la sconfitta sanguinosa di Palermo contro la Macedonia del Nord, hanno preso parte anche all’inutile trasferta in Turchia, dove il difensore ha giocato solo i minuti finali subentrando a Chiellini, mentre Barella è rimasto in panchina per tutto il match. Nella partita in Anatolia l’altro interista ad esser sceso in campo è Calhanoglu che ha giocato 78 minuti e ha più volte sfiorato il gol. Tra gli altri europei in Croazia – Bulgaria, 2 a 1, è sceso in campo nel secondo tempo Perisic, mentre ha giocato tutto il match Skriniar in Finlandia-Slovacchia, partita terminata 0 a 2. Spezzone finale giocato anche da Dzeko in Bosnia-Lussemburgo. Il numero 9 dell'Inter è risultato match winner segnando la rete dell’1 a 0 finale. Pareggio invece per Dumfries e la sua Olanda che non vanno oltre l’1 a 1 contro la Germania. Assist dell’esterno interista per Bergwijn autore del gol degli orange.

Per quanto riguarda i sudamericani Vecino, che è risultato positivo al Covid appena arrivato in Urugay si è poi negativizzato non prendendo parte ai match della celeste. Correa ha invece assistito da spettatore alla partita tra Ecuador e Argentina, finita 1 a 1, dopo che aveva giocato 64 minuti contro il Venezuela tre giorni prima. Entrambi parteciperanno al Mondiale in Qatar.

Chi invece il Mondiale lo vedrà da casa saranno i cileni Sanchez e Vidal in quanto la roja non è riuscire a strappare il pass dopo le partite contro Brasile e Uruguay. Sanchez ha giocato le due partite per intero, mentre a Vidal sono stati risparmiati gli ultimi 20 minuti nella partita contro l’Uruguay. Sono attesi a Milano per domani.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su