Inter, Seedorf ‘gioca’ il derby pizzicando i nerazzurri e Simone Inzaghi

di Gianfranco Rotondo, pubblicato il: 07/11/2021

Inter: Clarence Seedorf dice la sua sul derby di stasera.

L'ex centrocampista olandese, che ha indossato in carriera sia la maglia nerazzurra che, soprattutto, quella rossonera, ha parlato della grande sfida che andrà in programma questa sera a partire dalle ore 20.45 allo stadio San Siro. Seedorf ha parlato di tanti aspetti, delle possibilità scudetto del Milan, di Ibrahimovic e dell'Inter del nuovo allenatore Simone Inzaghi.

Sull'andamento del campionato, l'olandese vede “equilibrio, le grandi squadre sono vicine più che mai. Il Milan impone il suo gioco e difende 15-20 metri più su. E’ un atteggiamento che dovrebbe adottare anche in Europa”, ma non ha mancato di lanciare una punzecchiatura ai rivali nerazzurri, perchè, a suo avviso “all’Inter manca l’istinto killer, deve imparare a chiudere più in fretta le partite. Sette punti di distacco sono tanti, ma chi insegue ha sempre una motivazione in più per accorciare le distanze dalla vetta”.

Ma non solo la squadra nerazzurra, perchè la partita di stasera e la stagione di quest'anno saranno un bel banco di prova anche per Inzaghi che ha il tallone d'Achille degli scontri dirette e che, a suo dire “è bravo e la sua Lazio costruiva tantissime occasioni da gol, potrà farlo anche l’Inter. Ma come ha dimostrato a Roma, gli serve tempo per trasmettere le sue idee. Qui ha giocatori ancora più forti. Lui dovrà solo saper reggere le pressioni: là era a casa sua, Milano è un’altra cosa, è fuori dalla sua zona di confort”.

Infine una considerazione anche sul duello Barella-Tonali, per cui il primo è più maturo e più vicino alla definitiva consacrazione a livello internazionale, mentre il secondo, dopo un primo anno d'appannamento, sembra essere non solo tornato ad essere il centrocampista del Brescia che abbiamo ammirato, ma ad essere anche migliorato sotto tanti aspetti. La raccomandazione di Seedorf è quella di continuare su questa strada per diventare uno dei migliori interpreti del ruolo.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su