Inter-Roma: Mourinho in ansia per Dybala, Inzaghi con un dubbio

di Vincenzo Mirto

Inter-Roma, subito dopo la sosta andrà in scena allo Stadio San Siro il big match contro il grande ex  Jose Mourinho. Una sfida fondamentale specialmente per i nerazzurri, chiamati a riscattarsi dopo le recenti deludenti prestazioni.

Simone Inzaghi sarà costretto a reinventarsi il centrocampo a causa delle assenze dello squalificato Brozovic e l’infortunato Calhanoglu. Il posto del croato potrebbe essere preso da Asllani che finora ha collezionato appena 30’ sempre da subentrato; mentre per sostituire l’ex Milan sarà ballottaggio tra Mkhitaryan e Gagliardini. In attacco dovrebbe tornare titolare Lukaku al fianco di Lautaro Martinez.

Inter-Roma, Dybala resta a rischio: si attendono novità 

Josè Mourinho, invece, potrebbe essere costretto a fare a meno di due titolarissimi come Pellegrini e Dybala. Filtra ottimismo per il capitano giallorosso, rientrato subito a Trigoria dal ritiro della nazionale a causa dell’ affaticamento al flessore sinistro rimediato con l’Atalanta. Il centrocampista dovrebbe recuperare per la sfida con l’Inter.

Ansia per Dybala, che ha risposto alla chiamata dell’ Argentina nonostante il fastidio muscolare che gli ha impedito di giocare contro l’Atalanta. La Joya si è sottoposto ad alcuni esami strumentali che hanno escluso lesioni e verrà nuovamente valutato dallo staff medico argentino in questi due giorni. Si attendono novità sulle sue condizioni e specialmente da Scaloni. La Roma spera  di poterlo riabbracciare subito dopo il primo impegno con l’Honduras e che Scaloni lo risparmi per la sfida contro la Jamaica. Nel caso in cui dovesse essere regolarmente a disposizione e convocato anche per il match contro i Jamaicani ritornerebbe a Roma soltanto il 30 settembre, un giorno prima del match con l’Inter.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su