Inter news: Lucio indica il suo successore in nerazzurro. E parla di Dzeko

Il brasiliano, intervistato oggi da La Gazzetta dello Sport, ha fornito pensieri sul nuovo corso e sull'assetto della fase difensiva
24.10.2021 09:15 di Davide Giangaspero   vedi letture
Fonte: La Gazzetta dello Sport

Inter news: Lucio parla di Dzeko e della difesa nerazzurra.

Nel corso dell'intervista rilasciata quest'oggi (domenica 24 ottobre) a La Gazzetta dello Sport, l'ex difensore dell'Inter è stato interpellato sul nuovo centravanti nerazzurro. "Ho giocato contro di lui quando era al Wolfsburg e io al Bayern - le parole del brasiliano - Ricordo soprattutto i suoi movimenti: è completo, sa passare e tirare alla stessa maniera. Lukaku è più fisico e decisivo in area ma, per ragioni diverse, sono entrambi difficili da marcare. E pure Lautaro lo è: oltre a segnare tanto, pensa al bene della squadra. Gli ha fatto bene passare tempo con Milito".

Lucio si è ovviamente concentrato anche sulla difesa. Da grande interprete del reparto, il brasiliano ha parlato così dell'attuale assetto della retroguardia: "La difesa dell’Inter mi piace tanto così come è: ha grande forza e capacità di costruire anche se dipende sempre dall’atteggiamento della squadra. E mi piace quando paragonano De Vrij a me: lui è quasi il regista della difesa". Quasi un successore, dunque, l'olandese, in continuità col gioco che Lucio esprimeva a Milano.

A proposito di paragoni con la 'vecchia' Inter, Lucio offre la ricetta: "L’Inter del 2010, quella che ha fatto la storia del calcio, aveva una caratteristica unica: l’unione del gruppo forgiata dall’allenatore. Non c’era ego, c’era la squadra a cui tutti davano il proprio cuore. Si sono viste squadre più ricche e forti di quella, ma nessuna con quello spirito". Dichiarazioni che portano alla mente i fasti di un tempo. L'Inter, comunque, è tornata finalmente protagonista. E oggi contro la Juve vuole dare un segnale (leggi qui le dichiarazioni di Simone Inzaghi in conferenza).