Inter news, Inzaghi trema: una nazionale mette in pericolo un nerazzurro

di Candido Baldini

Inter news, anche in questa situazione la pausa per le nazionali rischia di rappresentare un pericolo per i nerazzurri.

L'ultima sosta ha portato Inzaghi a dover fare a meno, per la gara contro la Lazio (persa per 3 a 1), di diversi sudamericani (praticamente tutti se si considera che Lautaro ha giocato solo una manciata di minuti). Il rientro in Italia infatti è arrivato neanche 24 ore prima del match previsto all'Olimpico di Roma. Questa volta invece il rischio è di diversa natura. E' ancora una volta coinvolto il reparto offensivo, visto che a mettere ansialì'allenatore stavolta è Edin Dzeko. Il bosniaco ha lasciato il campo in occasione del derby, Domenica 7 novembre, a causa di un fastidio muscolare. Nonostante ciò il giocatore ha risposto alla convocazione della sua nazionale, che sarà impegnata in due match delicati per la qualificazione ai prossimi mondiali. 

La Bosnia infatti giocherà sia sabato 13 novembre che martedì 16 novembre. La sensazione, come riportato dal Corriere dello Sport, è che il CT Petev voglia rischiare l'attaccante, forzando il suo processo di guarigione. Inutile dire che il rischio è che le condizioni in questo modo vadano ad aggravarsi. Inzaghi non vuole perdere quello che finora è stato il suo miglior attaccante. Dzeko infatti, tranne in due occasioni, è stato sempre impiegato dal tecnico nerazzurro, ed è andato a segno già 8 volte, 7 delle quali in campionato. I numeri sono talmente importanti da far quasi dimenticare, continua il quotidiano, l'assenza di Lukaku. E il 21 novembre, alla ripartenza del campionato, l'Inter se la vedrà con il Napoli. Inutile dire che Inzaghi vorrà a vere a disposizione il suo miglior realizzatore. Fondamentale sarà l'allenamento di domani, dove verrà svolta una prova sul campo.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su