Inter news, Andreazzoli furioso. Le parole sono di fuoco

di Vincenzo Mirto, pubblicato il: 28/10/2021

Inter news, Aurelio Andreazzoli furioso nel post partita di ieri sera, parole al veleno contro il Var.

L’allenatore non ha preso per niente bene il rigore non concesso all’Empoli dopo il contatto D’Ambrosio-Bajrami nella prima frazione di gioco. Contatto ritenuto regolare dal direttore di gara, sul quale il Var non è intervenuto. Situazione simile a quella di Inter-Juventus in occasione del fallo di Dumfries ad Alex Sandro, dove però l’intervento del Var è stato decisivo per l’assegnazione del penalty a favore dei bianconeri (qui le polemiche sull’episodio)

Il tecnico del club toscano considera l’intervento del difensore nerazzurro da rigore netto e si è scagliato specialmente contro il Var, colpevole di non essere intervenuto: “Ho chiesto a Chiffi che cosa era a fare Valeri al Var. Era distratto o cosa? Io non parlo mai degli arbitri, ma in questo caso l’azione è netta, specialmente se rivista al monitor. Rivedendolo è rigore anche per mio nipote Tommaso di 4 anni”.

Parole di rabbia dell’allenatore dell’Empoli che si è detto favorevole al ‘challenge’, ovvero il VAR a chiamata per gli allenatori. Andreazzoli ritiene di essere disponibile a qualsiasi soluzione che possa migliorare e correggere l’utilizzo del VAR ma pretende regole più omogenee e ferree per il bene di tutti, compresi gli arbitri. Anche l'Inter, dopo quanto successo contro la Juventus, avrebbe chiesto più omogeneità, il protocollo non è ancora chiaro in questi casi (qui potete leggere le parole di Marotta). Andreazzoli ha inoltre ritenuto eccessivo il cartellino rosso a Ricci, considerandolo più che altro una sorta di cartellino ‘arancione’.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su