Inter, Lautaro spiega il significato di quell’abbraccio

di Redazione, pubblicato il: 04/03/2022

Inter newsLautaro era senza gol dal 17 dicembre, l'Inter dal 12 febbraio, partita con il Napoli, troppo per entrambi.

Stasera contavano solo i 3 punti invece è arrivata anche la sostanza, la squadra ha ritrivato l'armonia del suo calcio di tre mesi quello fa che aveva fatto entusiasmato e che aveva fatto pensare ad una stagione trionfale.

Grande protagonista della serata il Toro argentino, al centro delle poleimche per gli errori nelle ultime partite ed per un atteggiamento non propriamente positivo. La tripletta con la Salernitana riporta tutto nella normalità.

Dopo la partita Lautaro ha commentato ai microfoni di Sky su quanto mancasse la vittoria a lui ed al gruppo.

“Personalmente ho vissuto un momento difficile, un attaccante vive per il gol e non è stato il massimo. Ho avuto la fortuna di fare tre gol, siamo scesi in campo con tanta voglia e rabbia, volevamo dimostrare tante cose perché davanti abbiamo una partita importante. ho parlato molto con mia moglie, i miei amici e la mia famiglia. Dedico i gol a mia figlia che dorme a casa. Nell’abbraccio con Inzaghi c’era fiducia, a Liverpool andiamo per cercare di andare avanti, è il nostro sogno”.

Poco dopo su Dazn Martinez ha confessato tutta la sua gioia. «Quando ho preso la traversa ho pensato: “ancora non è giornata”. Però poi i miei compagni sono stati bravi a cercare lo spazio, ringrazio Barella in particolare e ho sentito il supporto di tutti in questo periodo… Oggi ringrazio i tifosi perché sono sempre al nostro fianco, al mister e i compagni che giocano di meno perché è da loro che parte di meno.  Il pallone lo porto a mia figlia!».


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su