Inter, la battuta di Allegri, semplice gaffe o c’è dell’altro?

di Redazione, pubblicato il: 17/01/2024

(Inter) La Juventus risolve agevolmente la pratica Sassuolo come nelle previsioni. A fine gara Max Allegri analizza la gara dei suoi e parla della lotta al vertice con l’Inter. Se Marotta aveva parlato della fuga del volpe inseguita dal cacciatore il tecnico bianconero ha preferito un’altra metafora.
“Se c’è qualcuno davanti  dietro c’è chi insegue… È un po’ come il gioco guardia e ladri, dove i ladri scappano e le guardie rincorrono”.
Una battuta infelice certo, niente di più, ma di pessimo gusto. Commentando queste parole Fabio Ravezzani in un post afferma che “è pesante per passare come una semplice gaffe. Il calcio italiano e la cultura sportiva non hanno bisogno dei allusioni di questo tipo da parte dei protagonisti”.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su