Inter, Inzaghi confessa, ritardo fatale

di Redazione, pubblicato il: 23/01/2023

(Inter) Dopo la brutta sconfitta interna con l’Empoli  Simone Inzaghi ha parlati ai microfoni di Dazn.

“Siamo rimasti in 10, volevamo restare in partita, abbiamo subito un gol in ripartenza, ci abbiamo provato, ma è una sconfitta che rallenta il nostro cammino.”

“Nel primo tempo soffrivamo il loro palleggio e poi ho preferito mantenere l’assetto. Dopo il gol abbiamo perso distanze. E’ una sconfitta che brucia davanti ai nostri tifosi. Abbiamo chiuso il girone di andata con 37 punti e qualche rimpianto, nel ritorno dobbiamo fare meglio.”

“Abbiamo preso una ripartenza nonostante avessi detto di tenere l’equilibrio. E’ stato bravo Baldanzi e un po’ di fortuna in occasione del tiro. Avevo dei cambi importanti in panchina e avrei agito di lì a poco. Un gol che non dovevamo concedere.”

“Skriniar ha fatto due falli che devo rivedere. Al momento sono rimasto perplesso per l’espulsione. E’ un professionista esemplare. C’è una situazione che non aiuta e ho una società che cerca di risolvere la situazione Skriniar e altre situazioni.”

 


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su