Inter, il nodo San Siro: Sala e le nuove dichiarazioni verso i nerazzurri

di Riccardo Antonio Ficarra

Inter, nuove dichiarazioni del sindaco di Milano Giuseppe Sala sulla spinosa questione dello stadio San Siro.

A valle della presentazione del libro “Exit Only” di Giulia Pastorella, il primo cittadino ha invocato un “dibattito pubblico” nell’interesse delle due squadre, dando loro garanzia sulla durata del dibattito.

Infatti, dopo la nota ufficiale dei due club datata 21 Dicembre, in cui si annunciava che il progetto prescelto è “La Cattedrale” di Populous, e dopo la conseguente protesta del comitato “Si Meazza” che si batte per evitare l’abbattimento dello storico impianto, il sindaco è tornato a parlare del tema “Stadio” chiedendo ancora una volta collaborazione alle due società in vista del futuro e importante dibattito, in modo da evitare che i tempi possano ulteriormente dilatarsi.

Le parole di Sala, riprese da calcioefinanza, fanno capire che la sua linea non è cambiata: andare avanti con la realizzazione del nuovo impianto, e lo ribadisce ancor più esplicitamente utilizzando una metafora calcistica: “Non è mia intenzione continuare a buttare la palla in tribuna. La mia opinione è che il dibattito pubblico va fatto. È ovvio che, anche nell’interesse delle squadre, va fatto dando loro garanzia della durata del dibattito pubblico. Bisogna trovare le formule giuste. Capisco le esigenze di certezze delle due società. Sto dicendo loro: lavoriamo e troviamo un modo per non allungare eccessivamente i tempi”.

Vedremo a questo punto quale sarà la risposta di Inter e Milan, entrambe desiderose di potere sfruttare i maggiori introiti che il nuovo stadio potrà garantire, ma al tempo stesso vogliose di rispettare le linee guida che Palazzo Marino vorrà tracciare.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su