Inter, il futuro è adesso: il diktat di Marotta ad Inzaghi

di Gianfranco Rotondo

Dopo l’incontro di Simone Inzaghi con la società per pianificare il futuro della prossima stagione, sono iniziati a circolare i primi nomi e i primi obiettivi. Ma il mercato non è stato l’unico argomento toccato.

Infatti, la dirigenza, soprattutto la figura di Beppe Marotta, secondo il sito Calciomercato.com, ha voluto subito mettere una cosa. L’obiettivo dell’Inter nella prossima stagione dovrà essere dichiaratamente lo scudetto. Una dichiarazione di intendi che, dunque, costringerà lo stesso Inzaghi a non parlare di obiettivo Champions League a prescindere quello che sarà il mercato in entrata ed uscita.

Simone Inzaghi e gli obiettivi della stagione

Un diktat che è nettamente opposto a quello della scorsa stagione. Infatti, come bene ricorderanno in molti, dal presidente Zhang all’allenatore, si parlava solamente del piazzamento Champions soprattutto dopo gli addii di Lukaku e Hakimi. Questa volta no. Lo scudetto dovrà essere il primo obiettivo per i nerazzurri e su questo non ci saranno fraintendimenti di alcun genere.

Vedremo quale sarà il mercato che imposteranno Beppe Marotta e Piero Ausilio. Di sicuro, Inzaghi, come affermato anche dopo la partita contro la Sampdoria, si aspetta di avere una rosa competitiva per vendicare lo scudetto perso quest’anno. Ma per farlo, servirà necessariamente che la dirigenza compia un grande lavoro, soprattutto in mezzo al campo, dove serviranno alternative valide.

L’Inter programma il futuro e la parola d’ordine è una ed una soltanto: scudetto. Dopo la cocente delusione di questa stagione, per come è stato perso lo scudetto, la società e l’allenatore vogliono regalare altre gioie ai tifosi.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su