Inter-Handanovic, rinnovo vicino. Ecco come saranno le gerarchie in porta

di Michele Brambilla, pubblicato il: 03/05/2022

Inter Handanovic, avanti insieme.

Questo è quanto riportato da gazzetta.it, secondo la quale dopo mesi di discussioni e settimane di valutazioni in società si è deciso di proporre il rinnovo di contratto al portiere sloveno, attuale capitano dei nerazzurri. 

Nonostante l'ingaggio a parametro zero di André Onana dall'Ajax, dunque, pare che l'Inter voglia tutelarsi mantenendo in rosa un elemento che, nonostante le forti critiche ricevute negli ultimi anni, resta fondamentale all'interno dello spogliatoio. 

Così Handanvovic si avvia verso un'estensione di un anno del proprio contratto, attualmente in scadenza nel 2023. Le condizioni perché si giunga alle firme sono che lo sloveno possa continuare a lottare per essere il titolare nell'undici di Simone Inzaghi, e che contemporaneamente aiuti nell'inserimento il nuovo portiere camerunense, che dovrà per forza di cose recuperare dopo la lunga squalifica per doping e dopo esser stato messo fuori squadra da Erik Ten Hag per questo finale di stagione. 

Necessario, ovviamente, un taglio importante dell'ingaggio dell'attuale capitano, che si ridurrà lo stipendio da 4,2 a 3 milioni annui circa.

L'Inter si avvia così a cominciare la prossima stagione con due portieri in lotta per una sola maglia da titolare, sperando che la sana competizione possa spingere entrambi a migliorarsi e, soprattutto per tutelarsi in caso di assenza del titolare. Situazioni come quella che ha portato all'errore di Ionut Radu a Bologna, infatti, non dovranno più ripetersi e la dirigenza sta prendendo le precauzioni necessarie affinché questo avvenga. 

Chi dei due finirà per giocare titolare, lo potrà decidere solo il campo, chiosa la fonte. Quel che è certo è che in casa Inter la programmazione cura anche i minimi dettagli e i nerazzurri non vogliono farsi trovare impreparati sotto nessun aspetto. 

Per cominciare, la porta sembra blindata. Non da un solo portiere, ma da ben due.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su