Inter, hai visto che Skriniar. Numeri e parole da capitano

di Diego De Cicco

Inter, partita mostruosa per Milan Skriniar.

Juventus – Inter ha confermato che Milan Skriniar è diventato il vero leader della squadra nerazzurra. Nella “partita delle partite” del campionato italiano, senza De Vrij, contro una Juventus in serie positiva da 16 partite e con un Vlahovic pericolo numero uno, lo slovacco è stato semplicemente monumentale.

Il duello con il numero 7 bianconero è stato ampiamente vinto . Skriniar si è mostrato un vero muro impemetrabile, facendo sentire il suo fisico sul serbo anche lontano dall’area di rigore. A conferma della serata da incorniciare per Skriniar ci sono le pagelle dei principali quotidiani sportivi oggi in edicola.

La Gazzetta dello Sport gli da un sette specificando: “Ingaggia un duello rusticano con Vlahovic, usa le maniere forti, a volte quelle fortissime. Solo una volta il serbo lo lascia di sale, ma nel complesso è trionfatore“.

Sette portato a casa anche dal Corriere dello Sport. Per il quotidiano romano Skriniar “Si appiccica addosso a Vlahovic e non lo molla neanche di un centimetro, fa valere la sua fisicità contro uno che non ha paura di niente e di nessuno“.

Per Tuttosport la prestazione del difensore nerazzurro è da 7,5 “Visti i precedenti (e quel gol da urlo segnato dal serbo ai tempi della Fiorentina), il duello con Vlahovic aveva tutto per essere l'elemento più speziato della gara. Infatti i due non si risparmiano, ma alla fine l'interista riesce a limitare il suo dirimpettaio con una prestazione gladiatoria”. (Qui le pagelle di Interdipendenza)

Skriniar si conferma leader dei nerazzurri anche fuori dal campo. Intervenendo nella mix zone a fine partita ha dichiarato che tutti sapevano quanto fosse stata importante questa partita, di essere orgoglioso dei compagni per aver lottato fino all’ultimo minuto per tre punti che pesano tantissimo, in un momento in cui l’unica cosa che conta è quella di fare punti e non il gioco.

Parole da Capitano.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su