Inter, guarda che Calhanoglu: i numeri parlano chiaro

di Vincenzo Mirto, pubblicato il: 25/04/2022

Inter, uno dei protagonisti di questa stagione è senza dubbio Hakan Calhanoglu.

Dopo il suo tanto discusso passaggio dal Milan ai nerazzurri il turco ha vissuto un periodo di adattamento per poi diventare uno dei titolari inamovibili dell’undici di Simone Inzaghi. La svolta può essere individuata proprio nel derby di andata con la pesante rete realizzata su calcio di rigore e una prestazione sontuosa da allora la sua stagione è praticamente cambiata. Il numero 20 interista è a quota 10 assist e 7 gol in questo campionato, infrangendo il suo record personale diventando uno dei migliori assistman della storia nerazzurra. Dal 2004/2005, infatti, sono soltanto due i giocatori interisti che sono arrivati in doppia cifra di assist, ovvero Dejan Stankovic con i 10 assist realizzati nella stagione 2006/2007 e Antonio Candreva nel 2016/2017. Con ancora altre cinque partite a disposizione il turco ha tutte le carte in regola per infrangere questo record ed entrare ancora di più nella storia del club.

Assist, gol ma non solo: Calhanoglu da quando è arrivato all’Inter  ha modificato la sua posizione in campo passando da trequartista a mezzala. Un ruolo che richiede compiti più difensivi e che il turco ha saputo pian piano ricoprire quasi alla perfezione.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su