Inter, Gosens dal primo minuto e Perisic punta “quota 100”

di Diego De Cicco, pubblicato il: 15/04/2022

Inter, a La Spezia ci sarà l’esordio come titolare per Gosens al posto di Perisic.

L’Inter con l’acquisto dell’ex atalantino si ritrova di fatto con due titolari di spessore per quanto riguarda il centrocampista esterno di sinistra. Il tedesco, arrivato a gennaio, ha recuperato da un problema fisico che lo ha tenuto fuori dal campo di gioco per diversi mesi. Una volta tornato a disposizione ha collezionato 6 presenze con i nerazzurri di Milano, ma sempre subentrando a partita in corso. Oggi sembra arrivato il momento per vederlo con la maglia da titolare. Gosens avrà dunque un’occasione da non farsi scappare, in quanto il titolare del ruolo in questa stagione sta facendo davvero bene mostrando anche una costanza incredibile.

Secondo il Corriere dello Sport quella di oggi per Gosens sarebbe una titolarità con la vista su l futuro. Infatti con il suo acquisto a sorpresa in gennaio, l'Inter si è garantita un giocatore importante per il futuro anche perché il contratto di Perisic in scadenza a giugno ancora non è stato rinnovato e non si sa se il matrimonio sportivo  è destinato a continuare. Perisic dopo il prestito al Bayern Monaco, anno in cui vinse il triplete coi bavaresi, è tornato in nerazzurro mettendosi a completa disposizione prima di Conte, che di fatto gli ha cambiato il ruolo, e poi con Inzaghi.

Il croato non solo si sta mostrando fondamentale per i nerazzurri, ma si sta togliendo anche soddisfazioni personali. Ha nel mirino infatti “quota 100” vale a dire 50 gol e 50 assist, con la maglia della Beneamata. Al momento i gol fatti sono, appunto, 50 mentre gli assist sono 46. 

L'obiettivo è concludere la stagione con questo nuovo record. 


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su