Inter, Dybala non esalta Bergomi. Le considerazioni dello “Zio”

di Diego De Cicco, pubblicato il: 22/03/2022

Inter, le voci su Dybala sono uno degli argomenti più caldi del momento. 

La rottura ufficializzata nella giornata di ieri dall’AD della Juventus Arrivabene ha aperto tanti scenari di mercato per il futuro della “joya” argentina tra cui non è un mistero l’interesse della società di Zhang (qui le mosse della dirigenza nerazzurra).

Anche secondo i bookmakers la destinazione Inter sarebbe quella più probabile,  pagando un accasamento nella Milano nerazzurra di Dybala con una quota di 2,75. A seguire c’è l’Atletico Madrid a 3,50 e il Tottenham di Conte e Paratici quotato a 6. Più indietro ci sarebbero tante altre squadre che starebbero guardando al futuro parametro zero dal Manchester United al PSG, passando per il Barcellona.

Per quanto riguarda l’Inter non ci sono solo voci favorevoli al suo eventuale approdo in nerazzurro. Tra coloro che non nascondono perplessità c’è Giuseppe Bergomi. L’ex capitano nerazzurro e ora commentatore sportivo, a Sky Sport ha commentato le voci che si susseguono dichiarando di non riuscire a pensare a Dybala in Italia non alla Juve, facendo difficoltà a vederlo in un’altra squadra di Serie A. Se pur giocando 7 anni nel club bianconero non lo si può considerare una vera bandiera, per lo “zio” in Italia Dybala resta “la Juve” ed è dispiaciuto di questa rottura per un giocatore che comunque aveva fatto propria una maglia, al pari degli addii di Donnarumma al Milan lo scorso anno e di quello di Insigne che in estate lascerà Napoli per trasferirsi oltreoceano in Canada.

Per l’ex numero 2, che ha un posto anche nella Hall of Fame nerazzurra, inoltre Dybala all’Inter non sarebbe una scelta funzionale al gioco della squadra in quanto a fargli spazio dovrebbe essere Lautaro Martinez, cosa che porterebbe Dybala a giocare con Dzeko coppia che non lo esalta in quanto per il gioco dei due mancherebbe un riferimento in profondità. Con l'ingresso dell'attuale numero 10 della Jvuentus ci vorrebbe dunque un altro compagno d'attacco. In Italia l'unica squadra in cui Bergomi vedrebbe benissimo l'inserimento di Dybala è il Napoli di Spalletti, nel quale la “joya” formerebbe una coppia stellare con Osimhen.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su