Inter-Brozovic, il retroscena di Biasin dopo il rinnovo del contratto

di Gianfranco Rotondo, pubblicato il: 13/04/2022

Inter-Brozovic, il retroscena di Biasin sul rinnovo.

Il centrocampista croato, qualche settiamana fa, ha rinnovato il proprio contratto con la squadra nerazzurra fino al 30 giugno del 2026, prolungando il rapporto che altrimenti sarebbe terminato il 30 giugno prossimo. Prima dell'annuncio, però, sul giocatore si parlava di interessamenti da parte di altri club, alcuni dei quali appartenenti all'èlite europea e proprio di questo ha parlato il giornalista di Libero, molto esperto delle cose di casa Inter, all'interno degli studi dell'emittente Telelombardia.

Biasin, infatti, ha ammesso come prima del rinnovo, Brozovic era stato contattato da tre società: il Newcastle, il Barcellona ed il Tottenham. Proprio in quest'ultimo caso, il tecnico degli Spurs, Antonio Conte, avrebbe voluto portare con sè il centrocampista nerazzurro che aveva già allenato l'anno prima sulla panchina dell'Inter, nella stagione che è culminata con la vittoria del diciannovesimo scudetto. Il Barcellona, invece, avrebbe proposto un contratto molto importante al giocatore con una cifra che si aggirava intorno agli 8 milioni di euro a stagione, facendone, inoltre, il regista titolare della squadra per la prossima stagione nel progetto di Xavi.

L'intenzione di Brozovic, però, è stata sempre quella di rinnovare il proprio contratto con la società nerazzurra, continuando ad essere uno degli elementi fondamentali della rosa di Inzaghi. Il suo rapporto con l'Inter continuerà anche nelle prossime quattro stagioni e si spera possa essere contraddistinto da tanti successi, iniziando con la vittoria dello scudetto di questa stagione che, come prima tappa, passa dalla partita contro lo Spezia dell'ex nerazzurro, Thiago Motta, oggi sulla panchina dei liguri.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su