Inter Bologna, parla Arnautovic: la confessione sul Real e su Mourinho

Marko Arnautovic ha parlato della sua avventura al Bologna ma soprattutto dell'Inter. Club con il quale ha vinto il Tripete da non protagonista
16.09.2021 15:06 di Giuseppe Lancellotti   vedi letture
Fonte: Gazzetta dello Sport

Marko Arnautovic ritroverà l'Inter nel match in programma sabato 18 settembre alle ore 18. 

L'attaccante austriaco, presente nella rosa di Josè Mourinho che vinse il Triplete, ha spiegato il suo passato che non lo ha visto protagonista in maglia nerazzurra. Come riportata La Gazzetta dello Sport, l'ex West Ham ha dichiarato di essere arrivato troppo presto all'Inter, collezionando tre partite e zero gol, e che ha sfruttato quell'occasione soprattutto per allenarsi. La sua avventurà non iniziò nel migliore dei modi perché fu messo anche fuori squadra dal tecnico portoghese.

Al Bologna, invece, si sente bene ed è soprattutto centrale nel progetto di Sinisa Mihajlovic. Prima di Inter Real Madrid, Arnautovic ha confermato in diretta Skype, per Sky Sport, che avrebbe tifato per gli spagnoli nonostante abbia i nerazzurri nel cuore. Il motivo? La presenza di David Alaba,suo connazionale, nei Blancos.

L'Inter, contro gli i rossoblù, dovrà stare molto attenta perchè affronterà una squadra molto abile tatticamente e capace negli spazi aperti. Come sottolinea la Rosea, sarà fondamentale gestire il match, proprio perché la rete di Rodrygo ha fatto comprendere, per l'ennesima volta, che basta una disattenzione, anche nel finale, per rovinare quanto di buono fatto durante il match.

I nerazzurri hanno giocato un ottimo match e creato tanto contro il Real Madrid ma il risultato finale è stato negativo. Sabato arriverà, sempre a San Siro, il Bologna. Ci saranno i grandi ex Arnautovic  e Medel, ne parliamo anche qui, ma soprattutto degli esterni che potrebbero impensierire Inzaghi. Il tecnico dovrà comprendere anche il momento e decidere il miglior turnover da effettuare.