Inter, Asllani nel mirino: una caratteristica lo rende unico

di Gianfranco Rotondo

Inter, Asllani nel mirino: ecco chi è il centrocampista dell'Empoli.

La scorsa settimana, la squadra nerazzurra, è riuscita a portare i tre punti a casa grazie alla vittoria contro l'Empoli, con una rimonta di grande rabbia e di qualità. Gli ospiti erano passati in vantaggio con il classico gol dell'ex, Andrea Pinamonti, e grazie al raddoppio del giovane centrocampista albanese classe 2002, Krjstian Asllani. Proprio quest'ultimo, pare essere il giocatore giovane su cui l'Inter sembra aver messo gli occhi negli ultimi mesi e la sua ultima partita a San Siro pare aver dissipato ogni tipo di dubbio e confermato tutte le certezze che si hanno su di lui in viale della Liberazione.

Ma chi è Asllani? Si tratta di uno dei migliori giovani del nostro campionato, un giocatore bravo a fare girare la squadra grazie alla sua grande qualità palla al piede sia nel corte che nel lungo. Ma i suoi pregi non sono finiti qui, perchè tra le armi nel bagaglio di questo giocatore c'è una caratteristica che lo rende unico nel suo genere, per essere solo un 2002, ovvero la polivalenza. Infatti, il centrocampista azzurro, riesce a ricoprire più zone di campo quando schierato. In stagione lo abbiamo visto spesso davanti alla difesa, suo ruolo naturale, ma la sua buona gamba gli permette anche di fungere da mezz'ala e da trequartista, come lo è stato a San Siro, dove ha lasciato i compiti di regia arretrata al compagno di squadra Leo Stulac.

Insomma, un giovane talento su cui l'Inter pare vorrebbe fare uno sforzo per avere, in quel ruolo, un vice-Brozovic che non possa essere solo l'uomo che faccia rifiatare il croato, ma anche il giocatore che, in futuro, ne possa prendere l'eredità per guidare il centrocampo dell'Inter. Adesso Asllani si prepara ad affrontare gli ultimi due turni di campionato con la maglia dell'Empoli con la voglia e la qualità che lo hanno caratterizzato nel girone di ritorno, momento in cui ha preso definitivamente il posto di un altro giovane molto interessante come Samuele Ricci, passato al Torino nel mercato di gennaio. Per l'estate c'è ancora tempo, ma Asllani è pronto a fare il grande salto.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su