Inter, ancora un clean sheet. In Serie A è record, anche di gol

di Diego De Cicco, pubblicato il: 10/04/2022

Inter, contro il Verona altro match senza subire reti.

I nerazzurri, dopo aver fatto 13 a Torino contro la Juventus, salgono a 14 contro il Verona. Parliamo dei clean sheet, termine che indica le partite concluse senza subire gol. Spesso si discute la retroguardia nerazzurra, specialmente il portiere Handanovic, che seppur comincia ad avere una certa età e anche a fronte di qualche incertezza, resta un monumento del ruolo.

Dell’argomento ne scrive anche La Gazzetta dello Sport che tra le note positive della vittoria ottenuta ieri in casa contro il Verona e che rilancia la truppa di Inzaghi in zona scudetto, inserisce il non aver subito reti. Per la rosea la foto della prestazione di Handanovic è l’episodio del 34’ minuto del primo tempo. Mentre la squadra domina l’incontro, essendosi già portata sul 2 a 0, in pratica dal nulla il Cholito Simeone riesce con una triangolazione veloce a trovarsi davanti ia numero 1 nerazzurro. Il capitano sloveno non si fa trovare impreparato ed esce in maniera perfetta murando il bomber scaligero e mandando la palla in angolo. È grazie a quest’intervento che l’Inter ha concluso il primo tempo con il doppio vantaggio ed è riuscita a gestire in maniera tutto sommato tranquilla il match.

Se è vero che la squadra in questo periodo, non in maniera esaltante ha inanellato 7 punti in 7 match, sicuramente la colpa non è stata della difesa, avendo subito solo 2 gol contro Torino e Fiorentina. Ora nelle ultime due giornate si è portata a casa il bottino pieno e la porta inviolata. Se l’attacco riesce a ritrovare la verve del girone di andata sicuramente i nerazzurri potranno dire la loro fino in fondo, considerando anche  che, numeri alla mano, dopo la sconfitta del Napoli di oggi contro la Fiorentina la squadra di Inzaghi è il miglior attacco e la migliore difesa del campionato. I gol realizzati sono 65 quelli subiti 24.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su