Contatto Ranocchia-Belotti: cosa accadrà  ad arbitro e var?

di Daniel Cavaliere

Ranocchia-Belotti, continuano le polemiche.

Dopo il mancato calcio di rigore per il contatto Ranocchia-Belotti, le polemiche non si fermano. Gli errori in quell'azione sono 2: il primo è del direttore di gara Marco Guida e il secondo è dell'addetto var Davide Massa. Il direttore di gara non ha concesso il calcio di rigore anzi, ha fatto ampi gesti verso Belotti indicandogli di rialzarsi, mentre l'addetto al var non ha richiamato il direttore di gara per il consueto on field review. Dopo questi gravi errori, la Gazzetta.it parla di una sanzione che verrà effettuata dal designatore degli arbitri Gianluca Rocchi: si parla di circa un mese di stop in campionato per Guida e Massa, circa 3 partite. Il controsenso si ha nelle competizioni UEFA: il var di Torino-Inter, verrà fermato in Serie A, ma potrà arbitrare la sfida in Champions League tra Lilla e Chelsea. La UEFA aveva già effettuato le designazioni e non ha intenzioni di cambiarle, mentre in campionato Massa verrà fermato con effetto immediato.

La Gazzetta.it continua ad analizzare il contatto avvenuto tra Andrea Ranocchia e Andrea Belotti: Pobega da una palla a Belotti. Ranocchia inizialmente sembra tenere il duelo ma in una frazione di secondo il gallo  riesce a liberarsi dalla marcatura di Ranocchia. Il difensore nerazzurro cerca di allontanare la palla dalla disponibilità di Andrea Belotti, ma prima colpisce il piede destro dell'attaccante granata e subito dopo il pallone. Un rigore che sembrava abbastanza netto anche dal campo e non si capisce il motivo del mancato intervento del var. Per questo motivo Massa e Guida verranno fermati.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su