Inter, Bergomi su Inzaghi: “Fiducioso sulla Champions. Il tecnico farà  bene”

di Domenico Lamanna

INTER – Le ultime due stagioni dei nerazzurri in Champions League hanno deluso le aspettative. Di fatto, sotto la guida di Antonio Conte, il cammino europeo è stato deludente. Adesso Inzaghi può sicuramente fare meglio, così come spiega Beppe Bergomi nell'analisi fatta sul girone dell'Inter.

La nuova Inter di Inzaghi deve subito dimostrare di poter stare tra le migliori squadre d'Europa. I nerazzurri lo scorso anno sono arrivati ultimi in un girone composto da Real Madrid, Shaktar e Moenchengladbach e quest'anno (visto soprattutto il girone “fotocopia”) sono chiamati ad arrivare almeno agli ottavi di Champions League. Inzaghi vuole e deve far meglio del suo predecessore, provando a portare l'Inter tra le prime 8 squadre d'Europa. Sul cammino Europeo si è detto fiducioso l'ex leggenda nerazzurra Beppe Bergomi. Ecco le sue parole a CalcioToday: “È un girone complicato. Ha tutte le carte in regola per passare il turno, ma non bisogna dare nulla per scontato perché con Real Madrid e Shakthar non sarà facile. La squadra è però meno prevedibile rispetto all’anno scorso e sono ottimista. In Champions League ci vogliono più palleggio e qualità nelle giocate, e sono dell’idea che l’Inter quest’anno abbia aumentato il suo valore dal punto di vista tecnico“. La leggenda nerazzurra ha fiducia nell'Inter, ma non solo.

E su Inzaghi? Bergomi ha speso parole importanti sul tecnico nerazzurro: “È un ragazzo intelligente, ha un ottimo staff e prepara bene le partite. Ha già vissuto le pressioni di una piazza come quella della Lazio, anche se l’Inter è un’altra cosa e si dovrà adattare. È partito con due vittorie e sono sicuro che farà bene“. Dunque Inter chiamata a far bene in Europa, con Inzaghi pronto a sorprendere tutti.


Le prossime partite

La classifica

Condividi su