Youth League, Inter-Bayern show. Che rimonta dei baby nerazzurri!

di Diego De Cicco

Youth League, esordio emozionante per i campioni di Italia dell’Inter primavera contro i pari età del Bayern Monaco. I ragazzi di Christian Chivu se la sono dovuta vedere contro i  bavaresi, nell’antipasto della sfida che stasera vedrà i senior sfidarsi a San Siro (qui le ultime sulle decisioni di Inzaghi).

La partita è stata un susseguirsi di emozioni con il Bayern Monaco che impone il suo gioco e costringe i nerazzurri nella propria metà campo. Al quarto minuto del primo tempo è subito calcio di rigore per i bavaresi. Il difensore nerazzurro Stante trattiene in area Copado. L’arbitro fischia il penalty. Si presenta sul dischetto il numero 11 Ibrahimovic, non parente di Zlatan, che però calcia sulla traversa.

Youth League, i nerazzurri di Chivu pareggiano dopo essere andati sotto di due reti. In gol Carboni e Curatolo. Ibrahimovic a segno per i bavaresi.

Il giovane attaccante dal nome ingombrante si rifà al 19esimo, quando porta in vantaggio con un tiro al volo di destro. È monologo tedesco che porta al raddoppio. Al 35’ è Kabaday a portare il Bayern sul 2-0. L’inter non reagisce. A inizio secondo tempo i nerazzurri entrano in campo con un nuovo spirito e al 65esimo accorciano le distanze con Valentin Carboni che trafigge Schenk. Inizia l’assedio dell’Inter che raggiunge il meritato pareggio all’82’ con un gol di Curatolo. Lo stesso Curatolo per poco non completa la clamorosa rimonta.

Finisce 2-2, primo punto in Youth League per i nerazzurri.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su