Primavera TIM Cup, Inter batte Cesena 3-0 e vola ai quarti

di Giovanni D'Orso, pubblicato il: 18/11/2015

Quinto successo consecutivo per la Primavera dell’Inter, che fa il suo esordio nella edizione 2015/16 di TIM Cup battendo 3-0 il Cesena. Allo stadio “Breda” di Sesto San Giovanni, la sfida valida per gli ottavi di finale, viene decisa dai gol di Mari Sanchez, De la Fuente e Correia.

“La prima occasione del match è dell’Inter arriva intorno al minuto 10 con il cross dalla destra di Zonta, che pesca sul secondo palo Bonetto, bravo a inserirsi in area ma sfortunato nel non trovare il tempo giusto per la conclusione. Cinque minuti più tardi la risposta della formazione romagnola: Akammadou si destreggia tra le maglie nerazzurre al limite dell’area e conclude verso la porta difesa da Pissardo sfiorando l’incrocio dei pali”. 

“Dopo venti minuti di equilibrio, l’Inter trova il vantaggio al 22′: punizione tagliata di Dimarco dal lato corto dell’area e deviazione vincente di Mari Sanchez, alla prima marcatura stagionale. Passano pochi istanti e i nerazzurri vanno vicinissimi al raddoppio: altra iniziativa di Dimarco, assist per Bonetto che, a tu per tu con Carroli, scavalca l’estremo difensore classe ’96 con un pallonetto. La palla arriva a Rapaic, che a due passi dalla porta sguarnita, non riesce a metterla dentro di testa”. 

“Nella ripresa il Cesena prova a rendersi pericoloso soprattutto sulle palle inattive, ma è la squadra di Vecchi ad avere le occasioni migliori. Al 62′ De la Fuente e Zonta dialogano bene in area di rigore: il numero 10 nerazzurro viene liberato al tiro grazie a uno splendido triangolo ma non riesce a coordinarsi nel modo giusto al momento del tiro. A cavallo della mezz’ora due nitide chance: prima il contropiede di Dimarco, che brucia Dhamo in ripartenza ma sbaglia l’ultima giocata; quindi Correia, entrato al posto di Rapaic, approfitta dell’errore incredibile di Gabrielli per presentarsi da solo davanti a Carroli ma sceglie poi il passaggio per Mari Sanchez anziché concludere a rete”.

“Il Cesena rialza la testa all’80’: Magrini raccoglie sul secondo palo l’assist di Severini dalla sinistra e calcia a botta sicura; De Micheli, però, è sulla traiettoria e respinge con il piatto il pallone poco prima della linea di porta. È l’unico brivido del match per i nerazzurri, che negli ultimi cinque minuti arrotondano il punteggio: all’86’ De la Fuente sigla il 2-0 con una bellissima acrobazia su cross di Bakayoko; neanche 180 secondi più tardi, Correia incorna alla perfezione il calcio d’angolo di De la Fuente, fissando il risultato sul definitivo 3-0“.

“L’Inter di Stefano Vecchi vola così ai quarti di finale di TIM Cup, dove affronterà la Roma di Alberto De Rossi, vittoriosa contro l’Atalanta“.

INTER – CESENA 3-0
Marcatori: Mari Sanchez (22′), De la Fuente (41′ st), Correia (44′ st)


Le prossime partite

La classifica

Condividi su