Inter Primavera: vittoria per 0-2 contro la SPAL, ma quanta fortuna

di Gianfranco Rotondo

Inter Primavera, i nerazzurri battono la SPAL per 2-0 alla ripresa.

La squadra di Christian Chivu, dopo la sospensione del campionato a causa della pandemia da Covid-19, ha ripreso il proprio cammino e lo ha fatto nel migliore dei modi, battendo per 2-0 la squadra ferrarese, fuori casa, e andando a posizionarsi, almeno momentaneamente, al secondo posto in classifica. Una partita in cui l'Inter può dire davvero di essere stata baciata dalla fortuna, vista la giornata di grazia di Rovida, autore di un paio di parate decisive, ma anche grazie alla scarsa mira dei giocatori della SPAL che non hanno sfruttato delle occasioni da gol ghiottissime. A tutto ciò si aggiunga anche il modo con il quale la squadra nerazzurra è arrivata al gol.

Infatti, una deviazione fortunosa di Fabbian per la rete del vantaggio, ed il sinistro di Peschetola deviato da un avversario, hanno messo il risultato in sicurezza e permettere ai baby nerazzurri di poter rincorrere la loro rincorsa allo scudetto. Di sicuro, la squadra di Chivu, però, dovrà migliorare nell'equilibrio di squadra: ancora troppe lacune e troppe disattenzioni di squadra hanno rischiato davvero di creare dei problemi e di far sì che gli avversari potessero approfittarne. Su questo e sui singoli dovrà lavorare ancora tanto Chivu, perchè la squadra da sempre la sensazione di poter fare cose importanti viste le individualità in proprio possesso, ma anche di potersi perdere in svarioni importanti.

Se ci mettiamo che alcuni degli uomini migliori non hanno offerto la loro miglior prestazione – vedi Casadei, che si trova meglio nel ruolo di mezz'ala, piuttosto che in quello di trequartista -, allora si può capire l'importanza capitale di questi tre punti. Ma il bicchiere è da vedere mezzo pieno, perchè, come detto, la squadra da l'impressione di poter fare grandi miglioramenti e di poter davvero imporsi alle avversarie. Adesso è l'ora di mettere da parte i tre punti e di concentrarsi su una partita particolarmente importante come il derby che andrà in scena domani, alle ore 15, al centro sportivo Vismara.


Le prossime partite

La classifica

Condividi su