Campionato Primavera, l’Inter è Campione d’Italia per la decima volta

di Diego De Cicco

Allo stadio Mapei di Reggio Emilia la finale scudetto del Campionato Primavera tra Roma e Inter ha visto i nerazzurri  conquistare il tricolore. È lo Scudetto Primavera numero 10 nella storia del club di Zhang. Allo stadio erano presenti anche l’Amministratore Delegato dell’Inter Giuseppe Marotta e il Direttore Sportivo Piero Ausilio.

Scudetto vinto dopo 120′ minuti di fuoco in cui entrambe le squadre hanno dato tutto per portare a casa il titolo di Campione d’Italia.

L’Inter vince il Campionato Primavera battendo per 2 a 1 in rimonta i giallorossi di De Rossi.

Nei primi 90 minuti è stata la Roma ad essere andata in vantaggio con lo stacco di testa di Vicario su calcio d’angolo battuto da Volpato al 69’. L’Inter dopo lo svantaggio si è buttata in avanti raggiungendo il meritato pareggio al minuto 81. Su azione dalla sinistra l’argentino Franco Carboni ha servito un cross teso che Casadei ha mandato in rete con un fortissimo colpo di testa.

Nei supplementari al 96’ è salito in cattedra Iliev con un gol pazzesco. Una percussione laterale dalla sinistra del bulgaro che dopo uno scambio è entrato in area seminando il panico e siglando di potenza il gol del 2 a 1 per i nerazzurri. Dal vantaggio nerazzurro la partita è stata senza esclusione di colpi con un agonismo altissimo. Tante le occasioni da gol da un lato e l’altro con un legno per parte. Nel finale la squadra di Chivu è riuscita a respingere l’assalto dei giallorossi e a portare a casa il titolo.

ROMA (3-4-1-2) : Mastrantonio; Ndiaye, Vicario, Feratovič (46′ Keramitsis)(102’ Cassano); Missori, Faticanti, Tripi (C), Rocchetti (81′ Oliveras); Volpato (77′ Pagano); Satriano  (66′ Padula), Cherubini (46′ Tahirovic).

A disposizione: Baldi, Del Bello, Morichelli, Voelkerling, Cassano, Louakima, Pisilli.
Allenatore: Alberto De Rossi.

INTER (4-3-3): Rovida; Silvestro (102’Nunziatini), Hoti, Moretti, F. Carboni; Casadei, Sangalli (C) (79′ Iliev), Fabbian (58′ Grygar); Peschetola (66′ V. Carboni); Abiuso (79′ Owusu), Jurgens (66′ Zuberek).

A disposizione: Basti, Botis, Fontanarosa, Dervishi, Pelamatti.
Allenatore: Cristian Chivu.

Mercato Inter, da Roma novità su Mkhitaryan.


Le prossime partite

La classifica

Condividi su