Meazza: restyling in corso

di Giovanni D'Orso, pubblicato il: 03/09/2015

Il 28 Maggio 2015 lo stadio Giuseppe Meazzaospiterà la finale di Champions League e sarà al centro delle attenzioni mondiali, in primis dell’UEFA.

Ad oggi, come ci racconta la Gazzetta dello Sport, l’ultimo nodo da sciogliere è decidere dove allestire il Villaggio Champions. Inoltre il quotidiano sportivo racconta che: “Da lunedì trenta inviati della Uefa, il capodelegazione è Daniel Ribeiro (capo del settore eventi), sono a Milano (e vi resteranno fino a domani) per configurare nei dettagli l’evento Champions. Siamo entrati nella fase strettamente operativa, quella più delicata: per dirla in breve, la Uefa sta facendo il tagliando finale a Milano“.

La “rosea” ci aggiorna anche sulle opere di restyling in corso al “Meazza” , aggiornamenti che saranno visibili ai tifosi già dal derby programmato domenica 13 settembre. Questo quanto riportato sull’edizione in edicola: “La delegazione UEFA si è ormai stabilizzata al Meazza, dove sono praticamente quotidiani i sopralluoghi ai vari cantieri: il piano di ammodernamento scattato nel 2012, per un investimento complessivo da 32,5 milioni (a carico di Inter e Milan), ha l’approvazione Uefa. La novità sta nel fatto che, da 48 ore, approfittando della pausa nazionali, sono entrati nel vivo i lavori per la realizzazione delle nuove panchine in stile inglese, incastrate in mezzo a due fasce di poltroncine con 120 posti per spettatori super vip. L’obiettivo è presentarsi al derby Inter-Milan del 13 settembre con le panchine new look, pronte insieme ai due nuovi ingressi in campo per i calciatori (non più uno solo) e ai rimodernati parterre in tribuna rossa e tribuna autorità. Entro maggio, poi, scompariranno le barriere tra i settori (già stabilito il piano per l’eliminazione di quelle al primo anello, si sta valutando come intervenire per il secondo e il terzo) e, nel giorno della finale, la capienza scenderà dagli attuali 79.400 a 75mila”.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su