Kolarov Inter, annunciato l’addio al calcio: il serbo svela il suo nuovo ruolo

di Domenico Lamanna

Kolarov Inter; nerazzurri pronti. a salutare Aleksandar Kolarov. Arrivato a Milano dopo i gloriosi anni vissuti in giallorosso, l’esterno serbo si è visto ben poco in quest’ultima stagione. Quando chiamato in causa ha sempre risposto presente e soprattutto ha accettato il ruolo da comprimario assegnatogli dall’allenatore.

Adesso sembra arrivato il momento di appender gli scarpini al chiodo. Negli ultimi mesi le voci sul suo futuro erano sempre più insistenti. Si parlava di un possibile addio al calcio giocato già a gennaio, ma Kolarov ha voluto aspettare la fine della stagione per prendere una decisione definitiva. Il terzino sinistro ha annunciato l’addio al calcio e soprattutto il nuovo ruolo che lo aspetta.

Inter, Kolarov annuncia l’addio al calcio:

Ci siamo, Kolarov dopo oltre 600 partite tra Lazio, City, Roma, Inter, e Nazionale ha deciso di smettere. Dopo l’avventura con i nerazzurri, non ci sarà un’altra squadra. Il suo viaggio nel calcio giocato si ferma qui, come annunciato in una lettera all’ANSA dal calciatore. “Comunico oggi il mio addio al calcio giocato. Ho sempre saputo che prima o poi questo giorno sarebbe arrivato e, nonostante ciò, sono grato di essere riuscito a realizzare quello che è stato il mio sogno da sempre”.

Il serbo ha poi svelato che una volta usciti i bandi, si iscriverà ai corsi di Coverciano per diventare osservatore prima e direttore sportivo poi. Insomma, il calcio giocato perde un gran giocatore. Kolarov non ha lasciato il segno sperato in nerazzurro, però saluta con affetto i tifosi dell’Inter e la società con cui ha ancora circa 10 giorni di contratto prima di chiudere per sempre. Dunque l’Inter perde una seconda linea e probabilmente andrà a rimpiazzarlo nella prossima sessione di mercato (qui le ultimissime sui colpi di Marotta).


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su