Inzaghi-Inter, la volontà del tecnico sul futuro è chiara. Ma ha fatto due considerazioni alla dirigenza

di Gianfranco Rotondo, pubblicato il: 03/04/2024

Inzaghi-Inter, il tecnico nerazzurro vuole rimanere a Milano. Nelle ultime settimane, sono rimbombate sui vari quotidiani, le voci di interessamenti da alcuni club di Premier League per il tecnico nerazzurro, Simone Inzaghi. Interessamenti che, ovviamente, fanno piacere al diretto interessato perchè sintomo di un ottimo lavoro svolto all’Inter sia in campionato che a livello europeo. Per questo, la volontà del tecnico piacentino è quella di rimanere a Milano.

La società, tra l’altro, ha intenzione di prolungare il rapporto con il proprio allenatore, vista la scadenza nel 2025. Il nuovo contratto, oltre all’adeguamento, prevederà una durata fino al 2027, anno in cui scadranno anche i contratti dell’attuale area tecnica. Secondo quanto riportato da Tuttosport, però, il tecnico ha chiesto due garanzie ai propri dirigenti. Il primo riguarda, per l’appunto, la volontà di rinnovare, dal momento che Inzaghi non vuole lavorare con il contratto in scadenza.

Secondariamente, l’ex Lazio, ha chiesto che venga fatta chiarezza sulla questione societaria. Il tecnico vuole capire quali siano i progetti del futura società con o senza Zhang, per capire come lavorare. Anche Inzaghi sa che, di fatto, probabilmente il mercato dovrà essere nuovamente fatto a costo zero, ma ha già dimostrato ampiamente di saper trovare nuova linfa dalle emergenze e nei momenti di difficoltà.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su