Inter, una mannaia inattesa, colpiti anche i nerazzurri

di Redazione, pubblicato il: 29/12/2023

(Inter) L’ultima riunione dell’anno del Consiglio dei Ministri porta un brutto colpo per molti club di serie A. La discussione sul decreto milleproroghe è stata molto accesa secondo le indiscrezioni. Al termine della riunione  la brutta sorpresa: il testo definitivo non prevederà la proroga del decreto crescita con le relative agevolazioni fiscali sugli stipendi dei calciatori provenienti dall’estero.

Un brutto colpo per molti club che oltretutto avrà effetti immediati già nella finestra di mercato che inizierà tra pochi giorni. La tassazione sugli ingaggi dei calciatori provenienti dall’estero torna piena, perdendo quel regime agevolato che aveva permesso l’arrivo di molti calciatori di ottimo livello. La misura non riguarda i contratti già in essere ma è evidente che il calcio mercato sarà pesantemente condizionato da questa decisone. A farne le spese anche l’Inter. Solo per esemplificare qualora nei prossimi giorni si dovesse chiudere l’acquisto di Buchanan il suo ingaggio lordo passerebbe da circa 2 milioni di euro a oltre 2,8 su un netto prevedibile di 1,5 milioni l’anno.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su