Inter, Inzaghi parla della vittoria sofferta: le parole su Lautaro e la polemica di Sogliano. E su Bachanan…

di Gianfranco Rotondo, pubblicato il: 06/01/2024

Inter, Inzaghi parla dopo la partita. Una vittoria sudatissima e soffertissima. L’importante era portare a casa i tre punti e continuare a tenere a distanza una Juventus arrembante. Ma per l’Inter, a preoccupare, è soprattutto la condizione e la perdita di alcune certezza che erano presenti fino a qualche tempo fa. Di questo e di tanto altro, ha parlato ai microfoni di Dazn, l’allenatore nerazzurro, Simone Inzaghi, che si è lasciato andare anche a un commento sulla polemica del ds del Verona, Sogliano. Ecco le parole di Inzaghi.

Sulla partita: “E’ importante vincere anche queste partite. In fase di possesso la squadra mi è piaciuta: dovevamo essere più precisi, ma abbiamo trovato un avversario di valore, che è venuto a San Siro a giocarsi la partita. Gli ultimi minuti gli abbiamo vissuti tutti. Dopo l’1-1 abbiamo avuto due occasioni, poi c’è stato il 2-1 e il rigore contro. Una partita di sofferenza. Avevamo fatto meglio in altre occasioni, ma anche queste gare sono importanti”.

Sulle parole del ds del Verona, Sogliano: “Ci sta, penso che sia stata un’ottima partita. Al Verona è stato assegnato quel rigore, in quell’occasione ho guardato Darmian: lo conosco e sapeva di aver toccato il giocatore del Verona. L’occasione di Barella? Chiaramente volevo il gol, ma Nic voleva far segnare Sanchez, che sta cercando la rete in campionato”.

Su Lautaro e Pavard: “Con un altro svolgimento di partita gli avrei tolto dei minuti, ma stava bene e non dava alcun segnale negativo. Devono assolutamente rimediare al problema del campo. Sia per l’Inter che per il Milan, la situazione è critica. E’ difficile fare qualcosa con due squadre che giocano ma devono fare qualcosa. Abbiamo finito il primo round con 48 punti, un bel bottino. Ma c’è un’altra squadra che sta tenendo il nostro passo, con le altre pronte ad approfittare di un nostro passo falso. E’ un campionato lungo: è stato un ottimo girone d’andata, con le ultime due forse meno belle. Pavard? Giocatore importantissimo che si è inserito nel migliore dei modi, ha voluto sempre esserci. Oggi ha fatto un’ottima partita”.

Su Buchanan: “Ottimo giocatore, la società è stata brava a non farsi trovare impreparata dopo il problema di Cuadrado. Lo ringraziamo per quello che ha dato, giocando anche quando non era al meglio. Arriva un ottimo acquisto: l’ho visto allenarsi e ha ottimi dati fisici, un giovane che però ha già esperienza internazionale. Dovremo cercare di inserirlo nel migliore dei modi”.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su