Inter, “giusto fischiare Lukaku, non è incivile”, un grande giornalista si schiera con la Curva

di Redazione, pubblicato il: 26/10/2023

(Inter) Si avvicina Inter Roma ovvero il ritorno a San Siro di Romelu Lukaku in maglia giallorossa. Fin da quando uscirono i calendari della serie A il 29 ottobre è stato cerchiati di rosso dai tifosi interisti. Il tradimento estivo del belga ha lasciato una ferita profonda che domenica prossima il Meazza curerà con una protesta sonora. La Curva Nord ha organizzato infatti la distribuzione di 50 mila fischietti da utilizzare ogni qualvolta Lukaku entrerà in possesso di palla.
La cosa ha sollevato parecchie discussioni tra chi approva il “dissenso rumoroso” e chi invece avrebbe preferito una totale indifferenza.

Francesco Repice, uno dei giornalisti RAI più famosi e voce che sa far vibrare le corde dei tifosi nerazzurri ad ogni gol, si schiera con la Curva.
“È giusto che i tifosi nerazzurri reagiscano così: il tifoso deve fare il tifoso, e se crede di essere stato tradito dal suo ex beniamino allora è giusto che fischi. Oltretutto non è una cosa incivile, è un modo molto sereno di manifestare il proprio dissenso”.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su