Benfica-Inter 3-3: clamorosa rimonta nerazzurra. Rivivi il match con noi!

di Gianfranco Rotondo, pubblicato il: 29/11/2023

99′ – Finisce qui

95′ – Occasione Inter! Dimarco mette in mezzo di Barella che calcia di destro e colpisce una traversa clamorosa

90′ – Nove minuti di recupero

88′ – Esce Di Maria ed entra Araujo

85′ – Cartellino rosso per Antonio Silva per brutto fallo ai danni di Barella

83′ – Occasione Benfica! Ci prova Di Maria dalla distanza, ma Audero vola in angolo

78′ – Kokcu e Musa entrano per Florentino e Tengstedt. Lautaro entra per Sanchez

76′ – Esce de Vrij ed entra Dimarco

75′ – Ammonito Cuadrado per fallo su Joao Mario

71′ – Saaaaancheeeeeez! Il cileno spiazza Trubin e firma il pareggio

68′ – Rigore per l’Inter per fallo di Otamendi su Thuram

67′ – Entrano Barella, Thuram e Cuadrado per Darmian, Klaassen e Arnautovic

63′ – Occasione Benfica! Rafa Silva solo davanti ad Audero si fa rimontare da Bisseck che mette in angolo

58′ – Frattesiiiiiiiiiii! Acerbi crossa in mezzo per l’inserimento di Frattesi che di sinistro batte Trubin

52′ – Arnauuuutooooviiiic! Angolo nerazzurro, sponda che arriva ad Arnautovic che a porta sguarnita fa il tap-in

50′ – Occasione Inter! Sanchez va su punizione, ma Trubin alza in angolo

48′ – Occasione Inter! Carlos Augusto calcia forte in area, ma Trubin si distende e manda in angolo

45′ – Comincia la ripresa

Un’Inter da mani nei capelli quella vista allo stadio Da Luz. Male in ogni reparto, con la difesa perforata ad ogni attacco concreto del Benfica, il centrocampo che commette tanti errori e non fa filtro e gli attaccanti in versione fantasma. Tre gol dell’ex Joao Mario puniscono meritatamente una prova non all’altezza da parte della squadra nerazzurra, che se è vero che può avere la testa già alla sfida contro il Napoli ed ha tante riserve in campo, è altrettanto vero che sta difettando nell’atteggiamento in campo. Una partita importante che è parecchio compromessa. Le tante riserve messe alla prova quest’oggi non stanno assolutamente sfruttando l’occasione concessagli.

49′ – Finisce il primo tempo

45′ – Quattro minuti di recupero

42′ – Occasione Inter! Primo squillo nerazzurro: Bisseck la mette in mezzo, la palla arriva a Carlos Augusto che di destro, di prima, manda il pallone altissimo sopra la traversa

34′ – Gol Benfica! L’Inter fatica a liberare in difesa, Tengstedt crossa per l’accorrente Joao Mario che da due passi firma la tripletta dell’ex

26′ – Bel filtrante di Frattesi per Arnautovic, ma Trubin è pronto a raccogliere la sfera

24′ – Occasione Benfica! Joao Mario cede palla al limite dell’area a Di Maria che con il sinistro al volo manda alto

12′ – Gol Benfica! Asllani perde un pallone sanguinoso al limite dell’area. Batti e ribatti e Joao Mario firma la doppietta dell’ex. Inter in bambola

9′ – Asllani prova il tiro da fuori, blocca senza problemi Trubin

7′ – Gol Benfica! Palla che arriva a Tengstedt che fa la sponda per Joao Mario. Il trequartista portoghese calcia di prima e batte Audero. Il VAR dopo un lungo controllo convalida la rete

1′ – Inizia la partita

Benfica-Inter, ci sono le formazioni ufficiali. Una partita importantissima per quanto riguarda la lotta al primo posto nel girone quella di questa sera contro il Benfica. La squadra portoghese, dal canto suo, deve necessariamente vincere per sperare nell’accesso all’Europa League. Intanto, di seguito, ecco le scelte definitive dei due allenatori.

BENFICA (4-2-3-1): Trubin; Aursnes, A. Silva, Otamendi, Morato; Florentino, Joao Neves; Di Maria, Rafa Silva, Joao Mario; Tengstedt.

All. Roger Schmidt.

INTER (3-5-2): Audero; Bisseck, de Vrij, Acerbi; Darmian, Frattesi, Asllani, Klaassen, Carlos Augusto; Arnautovic, Sanchez.

All. Simone Inzaghi.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su