Sensi-Inter, addio scontato: c’è un’idea dei nerazzurri su di lui

di Gianfranco Rotondo

Sensi-Inter, l’addio sembra oramai certo. Il centrocampista ex Sassuolo è arrivato in nerazzurro offrendo delle prestazioni di altissimo livello. Ma i numerosi infortuni hanno frenato la sua crescita e nemmeno il prestito della scorsa seconda metà di stagione ha permesso al giocatore di poter rientrare in corsa nel gradimento di Simone Inzaghi.

Sensi, infatti, rimane fuori dai piani dell’Inter per la prossima stagione. La società nerazzurra vorrebbe cedere il giocatore e su di lui, qualche settimana fa, si era fatto vivo il Monza neo-promosso di Berlusconi e Galliani. Su Sensi, però, l’opzione Monza non sarebbe l’unica sul tavolo. Infatti, sul giocatore, ci sono anche gli occhi di un’altra squadra di Serie A.

Sensi-Inter, addio certo: i nerazzurri vogliono provare ad inserire il centrocampista in uno scambio

Sensi, dunque, sembra allontanarsi sempre di più dall’Inter. Simone Inzaghi non lo reputa centrale per il progetto e l’averlo fatto giocare poco nella scorsa prima metà di stagione è sicuramente un fatto indicativo. Sensi, dunque, vuole lasciare Milano e su di lui, secondo quant riportato da Tuttosport, ci sarebbe l’interesse della Fiorentina.

La società di Commisso vorrebbe sostituire Torreira con un giocatore che abbia certe caratteristiche. E proprio Sensi rappresenterebbe il profilo migliore. I Viola, però, vorrebbero Sensi in prestito annuale, mentre sia il giocatore che la squadra nerazzurra vorrebbero una cessione a titolo definitivo. L’Inter, addirittura, vorrebbe proporre alla Fiorentina uno scambio con Milenkovic, che è stato designato come il sostituto nel caso in cui Skriniar andasse al Paris Saint Germain questa estate.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su