Milenkovic-Inter, accordo vicino? La Fiorentina cerca di tutelarsi

di Gianfranco Rotondo

Milenkovic-Inter, l’accordo si avvicina. Il difensore della Fiorentina è il nome cerchiato in rosso dalla dirigenza nerazzurra per il post-Skriniar. Il centrale slovacco, infatti, è al centro di forte voci di mercato con il ballottaggio Chelsea-Paris Saint Germain a battagliare per averlo. Ma, in attesa che l’Inter riesca a trovare un accordo con una delle due squadre, sta provando già a tutelarsi per il sostituto.

Milenkovic, quindi, insieme a Bremer, sono i due difensori designati a vestire la maglia nerazzurra. Il vantaggio di prelevare il giocatore serbo, oltre alle sue qualità tecniche, sta anche nel fatto che il suo contratto scade il 30 giugno del 2023. Quindi, il presidente Rocco Commisso non potrà certo chiedere una cifra esagerata.

Milenkovic-Inter, accordo vicino? La Fiorentina va a caccia del sostituto con un nome in cima alla lista

Milenkovic, dunque, sembra destinato a vestire la maglia nerazzurra. Un’ulteriore prova la da il quotidiano fiorentino, La Nazione, che nell’edizione odierna parla della dirigenza Viola già alla ricerca del sostituto di Milenkovic. Si tratta del difensore argentino del Feyenoord, Marcos Senesi, finalista di Conference League contro la Roma.

Il giocatore, nelle scorse settimane, era stato accostato anche all’Inter come eventuale post-Bastoni. La Fiorentina, invece, ci starebbe pensando seriamente per la prossima stagione. In attesa di capire quale sarà la fine della vicenda Skriniar, sia Inter che Fiorentina si tutelano sul mercato. I nerazzurri, come detto, con Milenkovic, i Viola, con Senesi. Vedremo tra qualche settimana se davvero questo scenario verrà a realizzarsi oppure se cambieranno le carte in tavola.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su