Mercato Inter: Zakaria può arrivare, ma solo ad una condizione

di Gianfranco Rotondo

Mercato Inter, il centrocampista svizzero Zakaria si allontana.

Il giocatore del Borussia Monchengladbach ha annunciato alla società tedesca – così come il compagno di squadra Ginter, altro obiettivo di mercato nerazzurro per l'estate – di non voler rinnovare il proprio contratto in scadenza il 30 giugno del 2022. Su di lui, come si sa da tempo, l'Inter ha messo gli occhi e anche i responsi tecnici avuti da Beppe Marotta e Piero Ausilio sono sta molto buoni anche in questa stagione. Di fatto, però, ci sono due fattori ed una condizione affinchè il giocatore possa sbarcare a Milano.

Infatti, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il giocatore elvetico ha tante squadre molto interessate a lui e che sono molto più avanti rispetto all'Inter, ovvero il Manchester Uniter, il Real Madrid e la Juventus, cosa che ha scatenato una vera asta per l'ingaggio del giocatore che, se prima si sarebbe accontentato di una cifra al di sotto dei 4 milioni di euro netti a stagione, adesso non sarà così, ragione per cui la dirigenza nerazzurra non può intervenire per prelevarlo.

Ci sarebbe soltanto una condizione affinchè Zakaria possa passare all'Inter, ovvero la cessione di uno dei tre titolari del centrocampo, cosa che non è assolutamente nella mente della dirigenza di viale della Liberazione. In quella zona di campo, dunque, molto probabilmente dovrà cambiarsi obiettivo, in un reparto, quello di regista, che da tanto tempo non vede un vice-Brozovic – al netto del suo rinnovo di contratto. La palla, adesso, passa a Marotta ed Ausilio.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su