Mercato Inter, Sanchez e Vidal via a giugno? Le condizioni per l’addio

di Gianfranco Rotondo, pubblicato il: 30/03/2022

Mercato Inter, Alexis Sanchez e Arturo Vidal lasceranno i nerazzurri in estati.

I due giocatori cileni non stanno vivendo una stagione esaltante con la maglia nerazzurra e la dirigenza, con a capo Beppe Marotta e Piero Ausilio, sta seriamente pensando di dare addio ai due giocatori, visto che l'attaccante ha il contratto in scadenza nel 2023, mentre il centrocampista lo ha nel 2022, ma con un rinnovo automatico, nel caso in cui non venga pagata un buonuscita che risolva il contratto. Ecco perchè, in questo momento, i dirigenti hanno la calcolatrice in mano per trovare un cospicuo risparmio.

Infatti, secondo quanto riporta Tuttosport, Sanchez percepisce attualmente un ingaggio da 7 milioni annui, mentre Vidal, l'anno prossimo, potrebbe percepire addirittura una cifra da 9,5 milioni di euro all'anno. Come anticipato, c'è una cifra risolutoria per liberare entrambi e che ammonta a 4,5 milioni per la punta e di 4 milioni per il centrocampista. Se per quanto riguarda la società i motivi dell'addio risiedono nell'aspetto economico, per quanto riguarda i giocatori, invece, le ragioni sono differenti.

Sì, perchè con Simone Inzaghi entrambi si sarebbero aspettati un ruolo più centrale nella rosa nerazzurra, cosa che non è avvenuta e che ha portato a grossi malumori dei due giocatori. Sicuramente ci sono i bei ricordi, con il gol di Vidal alla Juventus nella scorsa stagione e quello di Sanchez in finale di Supercoppa Italiana sempre contro i bianconeri, ma alla fine della stagione le strade si separeranno e da parte di entrambe le parti ci sono buoni motivi per farlo.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su