Mercato Inter, per l’attacco sarà  doppio derby contro il Milan

di Simone Salines, pubblicato il: 27/03/2022

Il mercato dell'Inter può intrecciarsi con quello del Milan.

Mentre le due squadre lombarde continuano a darsi battaglia in campionato in una corsa scudetto che vede continui ribaltamenti di fronte, le dirigenze di entrambi i club sono al lavoro costantemente in vista della finestra di mercato estiva che si aprirà ufficialmente a partire dal 1 luglio. Sia nerazzurri che rossoneri hanno in comune la volontà di rifare il look al reparto avanzato, osservando diversi diversi profili; da quelli low cost a quelli un po' più costosi.

Ed è cosi che il primo nome ad entrare in scena è quello di Gianluca Scamacca, attaccante classe 1999 attualmente di proprietà del Sassuolo per la quale l'AD nerazzurro Giuseppe Marotta si è mosso con largo anticipo (versione confermata più volte anche dal DS neroverde, Giovanni Carnevali). La sua valutazione non è di quelle irrilevanti, ossia quasi 40 milioni di euro. Cifra che però, complici anche i non più giovanissimi Zlatan Ibrahimovic e Olivier Giroud, al momento non spaventa affatto al Milan che potrebbe addirittura fiondarsi anche su Domenico Berardi, sempre di proprietà del Sassuolo. 

Nel frattempo, l'Inter si muove anche per Divock Origi, in scadenza di contratto con il Liverpool e sondato anche dal Milan. Ingaggiare il belga significherebbe appropriarsi di un attaccante quattro anni più grande di Scamacca (è un classe 1995) ma risparmiare denaro relativo al costo del cartellino, proprio perché il contratto che lo lega ai Reds scadrà il prossimo 30 giugno con un prolungamento che non è ancora arrivato e che probabilmente non arriverà. Insomma, Inter e Milan sono pronte a darsi battaglia anche al di fuori dei rettangoli di gioco.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su