Mercato Inter, per la difesa si allontana un altro obiettivo. Le ultime

di Diego De Cicco

Mercato Inter, un nuovo difensore “non s’adda fare”. Parafrasando il Don Abbondio manzoniano sembra proprio che ad uno ad uno stiano venendo meno tutti gli obiettivi per la retroguardia nerazzurra.

La mancanza di un’alternativa a De Vrij al centro della difesa è stato uno degli argomenti che più hanno acceso i rumors del mercato estivo dell’Inter. Dopo l’addio ad Andrea Ranocchia,  accasatosi al Monza dopo non aver ricevuto offerte di rinnovo, sono stati tanti i giocatori accostati ai nerazzurri. Per settimane sembrava che il possibile sostituto potesse essere Gerson Bremer. Il giocatore brasiliano però dal Torino si è trasferito alla Juventus per una cifra fuori portata per le casse nerazzurre. Si è parlato poi intensamente di Francesco Acerbi. Il difensore della Lazio fino a ieri sera sembrava l’alternativa low cost da ingaggiare a ridosso della chiusura del mercato. Le trattative anche in questo caso ci sono state, fino allo stop del presidente Zhang che ha definitivamente chiuso all’arrivo del 34 enne ex Milan e Sassuolo.

Mercato Inter, nuova pretendente per Akanji. Lo svizzero verso il Man City di Guardiola.

In questi mesi altra voce insistente è stata quella che vedeva il difensore svizzero del Borussia Dortmund, Manuel Akanji, come desiderio numero uno dei nerazzurri. A pochissime ore dalla fine del mercato anche questa pista sembra destinata a sfumare. Infatti, secondo quanto ha riportato Sky Sport UK e rilanciato da Tuttomercato.web, il difensore elvetico starebbe passando in queste ore al Manchester City. Il club inglese ha avviato i contatti per quella che potrebbe essere una trattativa lampo e secondo la stampa d’oltremanica l’operazione avrebbe alte possibilità di riuscita. Dopotutto il Borussia Dortmund ha interesse a piazzare il giocatore, essendo questo all’ultimo anno di contratto e infatti non è ancora mai sceso in campo in una partita dei gialloneri.

All’Inter, per colmare quel buco non resterà che affidarsi ai giocatori che ha già in rosa (qui il focus sul possibile sostituto proveniente dalla Primavera), o rivolgersi al mercato degli svincolati. A Inzaghi, per ora, non resta che fare gli scongiuri a tutela dei tre difensori titolari.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su