Mercato Inter, lampo dalla notte: contatto con l’agente per bloccare Insigne

di Matteo Gardelli, pubblicato il: 21/10/2021

Mercato Inter: lampo dalla notte. C'è stato il contatto fra il club nerazzurro e Vincenzo Pisacane, agente di Lorenzo Insigne. A metterlo nero su bianco questa mattina, giovedì 21 ottobre, è la Gazzetta dello Sport. In prima pagina infatti titola: Contatto tra Inter e Insigne per bloccare il 'Tiraggiro'.

“Metti una visita in viale della Liberazione, sede del club nerazzurro. Metti che a trovarsi in zona sia Vincenzo Pisacane, agente di Danilo D’Ambrosio, per restare nel mondo Inter. Ma rappresentante anche di Lorenzo Insigne, capitano del Napoli, contratto in scadenza a giugno, da mesi ormai accostato all’Inter. Il resto vien da sé” scrive nell'attacco del suo articolo Davide Stoppini. Cos'è quel 'resto' di cui parla il principale quotidiano sportivo italiano? “Di sicuro – spiega Stoppini – c'è il fatto che il nome di Insigne fa rumore, in queste settimane. Fa comodo anche ai protagonisti, forse, probabilmente meno attenti al riserbo rispetto ad altre occasioni. E allora conviene restare ai fatti. La trattativa del rinnovo tra l’attaccante e il Napoli eÌ€ in una fase di stallo”. Motivo? A quanto si apprende il presidente partenopeo, Aurelio De Laurentiis, avrebbe proposto un quinquennale da 4,6 milioni di euro. “Senza peroÌ€ ricevere in cambio una risposta positiva – aggiorna oggi la Gazzetta dello Sport -. Anzi, i segnali continuano a essere negativi: la richiesta di Insigne sarebbe anche quella di un bonus alla firma, di circa sette milioni di euro”.

In tutto questo cosa sta facendo l'Inter? Insigne era già stato accostato al club nerazzurro durante l'ultima sessione di mercato come vi aveva rivelato in esclusiva InterDipendenza: qui infatti potete leggere il nostro articolo del 12 agosto a firma di Candido Baldini. E adesso? “Ecco: che due mesi dopo quelle voci l’agente – scrive la Gazzetta dello Sport – si faccia vivo nella sede nerazzurra, non può non far rumore e non possono non saperlo tutti i protagonisti in questione. E, al di laÌ€ delle smentite, che nelle chiacchierate di ieri (mercoledì 20 ottobre, ndr) sia uscito anche il nome di Insigne, eÌ€ quantomeno verosimile: un giro d’orizzonte, in settimane come queste, eÌ€ d’obbligo. In fondo c’è chi racconta anche la destinazione Inter non dispiacerebbe per nulla al numero 24 del Napoli”.

Davide Stoppini conclude così il suo articolo: “La partita eÌ€ aperta, quella di ieri non sarà certo l’ultima puntata. Tra poco più di tre mesi Insigne potrà firmare gratis per un’eventuale nuova squadra. Il Napoli deve di fatto riacquistarlo, all’estero il Manchester United si eÌ€ informato. L’Inter eÌ€ sorniona, ascolta”.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su