Mercato Inter, Inzaghi trema: la permanenza di un big è ancora a rischio

di Candido Baldini

Mercato Inter, mancano ormai poche ore (circa 48) al termine della sessione estiva di calciomercato, e la situazione in casa nerazzurra appare ancora in divenire. Sembra ormai essere del tutto sfumata la possibilità di ingaggiare un difensore centrale che andasse a riempire il buco lasciato da Andrea Ranocchia. Il presidente Steven Zhang infatti, già da ieri, ha fatto capire di non essere disposto ad aumentare il monte ingaggi.

Per questa ragione la pista Francesco Acerbi, che era ad un passo dal ricongiungersi con Simone Inzaghi, è ormai diventata freddissima. Il posto vacante potrebbe quindi essere occupato dal giovane Fontanarosa, che si è reso protagonista di qualche apparizione nel pre-campionato. Tuttavia dalla Francia rimbalza una voce poco rassicurante, che rischia di far vivere al tecnico un finale di mercato tutt’altro che sereno.

Mercato Inter, Galtier fa tremare Inzaghi: per Skriniar non è ancora finita

L’allenatore del Paris Saint Germain Galtier ha pronunciato parole che avranno senza dubbio spaventato il suo collega nerazzurro. Come raccolto da Le Figaro infatti per il tecnico la pista non sarebbe ancora abbandonata. Il francese ha dichiarato che lo slovacco è stato seguito assiduamente. La posizione dell’Inter però, che va rispettata, è sempre stata netta. Che l’affare vada in porto ora, ha proseguito, è molto difficile, ma a 48 ore dal termine della sessione tutto può ancora accadere.

Parole poco rassicuranti quindi, visto che in quel di Milano ci sarà da aspettarsi un rilancio in extremis. I nerazzurri dal canto loro hanno dichiarato incedibile il giocatore e hanno intenzione di rinnovare il suo contratto. Bisognerà capire se una nuova offerta arriverà davvero o meno. A quel punto sarà necessario valutarne l’entità. Finora da quello che è trapelato un’eventuale partenza è contemplata solo a fronte di un’offerta irrinunciabile (vicina ai 90 milioni di euro). Per ora non è stato neanche sfondato il muro dei 60 circa.

 


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su