Mercato Inter, i pro (e i contro) della suggestione Dybala

di Vincenzo Mirto

Mercato Inter, l’ultimo nome accostato ai nerazzurri per la prossima estate è quello di Paulo Dybala della Juventus.

L’argentino è in scadenza di contratto a fine stagione e stando alle ultime indiscrezioni non sembrerebbe intenzionato a rinnovarlo. Come riportato da La Gazzetta dello Sport in edicola, Beppe Marotta sarebbe tentato di fare uno sgarbo alla sua ex squadra e avrebbe già pronta l’offerta. La Joya guadagna attualmente 7,3 milioni di euro e avrebbe richiesto ai bianconeri negli scorsi mesi una cifra vicina ai 10 milioni di euro annui per rinnovare.

Una cifra che non sarebbe alla portata dell’Inter ma che potrebbe essere comunque racimolata da Beppe Marotta attraverso gli addii di Arturo Vidal (6 milioni a stagione) e  Matias Vecino ( 2,5 milioni), destinati a lasciare i nerazzurri a fine stagione. Attenzione anche alla situazione di Alexis Sanchez, rinato in questo ultimo mese. Il cileno percepisce attualmente ben 7 milioni di euro a stagione e visti i suoi 33 anni e il contratto in scadenza il prossimo giugno con opzione per un’altra stagione, non è da escludere un suo addio per fare spazio a un giocatore come Dybala.

L’argentino non sta vivendo finora una stagione del tutto entusiasmante, finora ha collezionato 20 presenze riuscendo comunque a realizzare 9 gol e 4 assist. C’è da sottolineare che è reduce da alcuni anni in cui gli è mancata la continuità di rendimento, senza dubbio condizionati anche da alcuni problemi fisici ma ha deluso le aspettative. Il suo talento non si discute, è un classe 1994 con ancora margini di miglioramento ma l’Inter dovrà valutare attentamente se fare o meno un investimento del genere o virare su altri attaccanti.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su