Inter, per l’estate Marotta ha due priorità : una in attacco e una in difesa

di Simone Salines, pubblicato il: 20/03/2022

L'Inter non perde di vista il futuro.

Se da un lato si continua a combattere per tentare di tornare in cima alla classifica di Serie A, dall'altra la dirigenza di Via della Liberazione è al lavoro per la programmazione a medio-lungo termine di un progetto ambizioso che ha come priorità continuare a portare trofei a Milano. Questa intenzione è stata manifestata a più riprese dall'Amministratore Delegato Giuseppe Marotta che nella Milano nerazzurra è riuscito a creare un gruppo capace di riportare lo scudetto in bacheca a distanza di 11 anni.

Continuare a vincere non è facile, specie con squadre come Napoli e Milan che dopo anni di “limbo” stanno dimostrando di essere tornate alla carica per la lotta al titolo. In ogni caso, in vista della sessione di mercato estiva, l'ex Direttore Generale della Juventus continua a monitorare le situazioni legate a due giocatori in cima alla lista della spesa ormai da diversi mesi. Il primo è Gleison Bremer, difensore del Torino che ha da poco prolungato il proprio contratto con il Torino fino al 2024 e che è valutato dal patron granata Urbano Cairo non meno di 35 milioni di euro.

L'altro è Gianluca Scamacca, centravanti del Sassuolo che quest'anno in campionato si è consacrato definitivamente e sembra pronto al salto di qualità definitivo. Il DS neroverde Giovanni Carnevali ha fatto sapere che per l'attaccante classe 1999 occorre un bonifico non inferiore ai 40 milioni di euro. Insomma, due operazioni piuttosto onerose ma con un unico comune denominatore: la possibilità di inserire contropartite tecniche capaci di far abbassare la parte cash e contestualmente iscrivere a bilancio qualche plusvalenza.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su