Dzeko-Inter, addio in vista? La strategia dei nerazzurri per l’attaccante

di Gianfranco Rotondo

Dzeko-Inter, i nerazzurri non hanno fretta. L’attaccante bosniaco, è arrivato a Milano la scorsa stagione per sostituire Romelu Lukaku, a sua volta andato al Chelsea. Adesso che, quest’ultimo, ha fatto ritorno all’Inter, gli spazi per Dzeko si riducono, sia in termini di spazio in campo, che dal punto di vista del bilancio, visto l’ingaggio da 6 milioni a stagione del giocatore.

Per questo, per l’Inter, la soluzione ideale sarebbe quella di una partenza di Dzeko, anche per fare spazio a nuovi innesti. Dzeko, la scorsa stagione, è stato protagonista di una buona stagione, con una prima metà di campionato grandiosa, fatta di gol e giocate, mentre una seconda in diminuendo. Il suo futuro sarà lontano da Milano?

Dzeko-Inter, intesa per l’addio? La società nerazzurra non ha fretta e ci sono timidi interessamenti per il bosniaco

Dzeko, dunque, ad oggi, non è in uscita dalla squadra nerazzurra. Ma la possibilità di poter fare delle nuove entrate nel reparto offensivo, fa sì che questa opzione non possa essere scartata a priori. Secondo quanto riportato dal sito Calciomercato.com, l’Inter non ha fretta di mandar via il giocatore, anche perchè i nerazzurri sanno benissimo che mettere alla porta Dzeko potrebbe essere controproducente.

I nerazzurri, attendono l’evolversi del mercato. Per il momento non c’è stato nessun interessamento per il giocatore. Solo qualche timido sondaggio dal Valencia del nuovo allenatore, Rino Gattuso, che sarebbe interessato. Ma a parte questo, ancora nulla sembra muoversi. Vedremo nelle prossime settimane se qualcosa si sbloccherà oppure se il futuro di Dzeko sarà ancora in maglia nerazzurra.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su